NEWS : Nextech Festival - Comunicato Stampa
Nextech Festival - Comunicato Stampa

La seconda edizione di Nextech Festival si svolgerà a Firenze dal 20 al 22 settembre 2007 presso la Stazione Leopolda, spazio unico nel suo genere in Italia per eventi e manifestazioni legate alla cultura e alla creatività.
Nextech Festival, dedicato alle arti elettroniche e visive della scena internazionale, è realizzato da Musicus Concentus, Intooitiv, Tenax e Stazione Leopolda Srl, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, nell’ambito di FI.ESTA ’07.
La prima edizione di Nextech Festival è stata segnata da una straordinaria partecipazione di pubblico, novemila spettatori per tre giorni. Il programma della seconda edizione di Nextech Festival prevede un appuntamento di intense attività, ricco di anteprime e novità per l’Italia, che accompagnerà i partecipanti dall’ora dell’aperitivo a notte inoltrata.
Le proposte di Nextech Festival coniugheranno diverse accentazioni della musica elettronica, le sue implicazioni con il rock e con la black music, le nuovissime tendenze del nightclubbing, così come i nuovi linguaggi della ricerca sonora. Il programma sarà diviso tra gli Aperitivi Sonori pomeridiani, ad ingresso gratuito, e le attività della sera e della notte, a pagamento.

Nextech Festival sarà inaugurato da due presenze toscane, il gruppo Cayorosso, che combina rock ed elettronica, punk, dub, ed il giovane Biga, già apprezzato come membro di Ether. Nella serata le prime presenze internazionali: Kieran Hebden, già noto per il suo progetto Fourtet, che sarà sul palco della Stazione Leopolda con il batterista Steve Reid, una leggenda della black music che ha esordito con Martha & The Vandellas per proseguire con James Brown, Miles Davis e Chaka Khan. Seguirà l’italiano Rodion, che bilancia i ritmi d’oggi con i suoni del cinema horror e la cosmic music degli anni ’70, per approdare alla Francia, con i nuovissimi Teenage Bad Girl, un esordio di spicco del 2007, e il celebrato Mr.Oizo, al secolo Quentin Dupieux, autore del brano “Flat Beat” e creatore del pupazzo Flat Eric scelti per uno spot pubblicitario di una nota marca di jeans, divenuto un’icona del dancefloor, con tre milioni di copie vendute.
Dalla seconda giornata lo spazio dell’Aperitivo Sonoro di Nextech Festival sarà a cura dell’etichetta discografica Homework Records, marchio bolognese che si è imposto all’attenzione con una proposta variegata, tra musica e video per una ricerca particolarmente appassionante. Il programma della sera presenterà un’importante anteprima italiana, la band inglese Stateless, uno degli esordi più significativi dell’anno, pubblicato dalla prestigiosa etichetta tedesca K7, che propone una sintesi tra sonorità elettroniche e rock, in una serie di brani palpitanti in cui la stampa specializzata ha riconosciuto tracce di Dj Shadow, Bjork e Radiohead. Dalle canzoni di Stateless si passerà al funk ed ai groove ipnotici e screziati di venature “latin” di Chic Miniature, il duo costituito da Ernesto Ferreyra e Guillaune Couto Dumont, per arrivare a Moodymann, uno degli artisti di punta della scena di Detroit, animatore di un suono dove le radici della black music convivono con i ritmi dell’attualità. In chiusura sarà sul palco l’argentino Barem, un protagonista della scena minimal techno,
Sonorità e beat trascinanti anche per il sabato di Nextech Festival; in apertura di serata saranno di scena i My My, collettivo tra i più apprezzati di base a Berlino, seguiti dagli statunitensi Ryan Crosson aka Berg Nixon e Someone Else. Il tratto comune dei due è la ricerca di sonorità inedite e particolari, Crosson rappresenta la vitalità ed il rinnovamento della scena di Detroit, Someone Else è tra i performer più apprezzati, tra sonorità techno ed electro pop, votato come uno dei migliori “live act” 2006 dalla rivista Groove Magazine. Ancora ritmi senza sosta per il finale del festival con un omaggio ai suoni di Amburgo, con uno dei personaggi più interessanti e poliedrici, Dj Koze.

Alla seconda edizione di Nextech Festival è prevista la partecipazione di QOOB.TV che porterà "i valori della sua community" e interagirà in varie forme con la creazione dei contenuti del festival, sia video che audio. Tra le proposte di QOOB.TV a Nextech Festival sarà presentata per la prima volta “TECH STUFF” , la prima serie televisiva ideata da un utente di QOOB, Tobor Experiment (il suo vero nome è Giorgio Sancristoforo) e prodotta dalla QOOB Factory, lo staff dedicato alla scoperta dei talenti in ambito audiovisivo. “TECH STUFF” è una serie di mini-documentari a puntate sulle tecniche, gli artisti e gli strumenti più bizzarri che hanno fatto la storia della musica elettronica. 

Nextech Festival è organizzato da Musicus Concentus, Intooitiv, Tenax e Stazione Leopolda srl.
Musicus Concentus e Intooitiv sono due tra i soggetti più attivi sulla nuova scena elettronica a Firenze e in Toscana; la loro attività è contrassegnata da un crescendo di produzioni in questa direzione che si è particolarmente intensificata negli ultimi anni (Fosfeni, Muv, Stazione Elettronica, Elektrofusion, Electroclub, etc.).
Dal 1981 Tenax è uno dei club più rinomati d’Italia per un’intensa attività a contatto con le musiche e le culture giovanili. Dai leggendari concerti del post punk degli anni ’80 alle celebrate notti di “Nobody’s Perfect” ed alla sua etichetta discografica, Tenax ha marchiato una serie di manifestazioni e produzioni di grande successo.
Stazione Leopolda srl, che nasce da Pitti Immagine – l'ente fieristico che organizza le più importanti mostre internazionali nel settore della moda – è la società che organizza e promuove le attività della Stazione Leopolda.
Nextech Festival è realizzato in collaborazione con Controradio.

INFO   tel. 055 287347

SITO UFFICIALE   www.nextechfestival.com

Scritto da giuseppe il 18 settembre 2007 - Letto 1414 volte
    TI PIACE?  
CONDIVIDI:  
 
Home HOME

Indietro BACK

TI PIACE?
 
CONDIVIDI
 
CERCA NEL SITO
 
INFO
Musicus Concentus
musicusconcentus@gmail.com
tel. 055 287347
 
PREVENDITE
Box Office
www.boxofficetoscana.it
tel. 055 210804
 
MUSICUS NETWORK
Facebook   Facebook
Twitter   Twitter
Google Plus   Google Plus
YouTube   YouTube
 
TUTTO IL NETWORK
 
PUBBLICITÀ
Pubblicità musica
 
ADS