NEWS : Si è concluso Nextech Festival
Si è concluso Nextech Festival


Nextech Festival 2007

NEXTECH FESTIVAL - II Edizione

20-22 settembre 2007 Stazione Leopolda, Viale Fratelli Rosselli 5, Firenze

COMUNICATO FINALE


Nel cuore della notte di sabato, con il ritmo senza sosta dei beat di Dj Koze si è chiusa la seconda edizione di Nextech Festival.
Anche quest'anno il festival ha registrato una affluenza straordinaria, confermando novemila presenze in tre giorni tra attività pomeridiane e notturne; presentando oltre venti performance tra concerti, live e dj set, azioni di artisti visuali, con musicisti che hanno rappresentato una selezione significativa della scena internazionale, provenienti da Usa, Canada, Argentina, Francia, Germania, Inghilterra ed Italia.
Nextech Festival, dedicato alle arti elettroniche e visive della scena internazionale, è stato realizzato da Musicus Concentus, Intooitiv, Tenax e Stazione Leopolda Srl, con il contributo dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, nell'ambito di FI.ESTA '07.
Nextech Festival ha contato su un pubblico eterogeneo, con presenze da tutta Italia e con la partecipazione degli studenti stranieri presenti a Firenze. Il sito Internet del Nextech Festival in un solo mese ha registrato oltre 8.000 contatti e molti di questi hanno prenotato i biglietti d’ingresso iscrivendosi alle liste, mentre altri 4.000 utenti hanno contattato il festival attraverso lo spazio su myspace.com.
All'indomani della fine di Nextech Festival gli spettatori già avevano iniziato ad inviare i loro filmati sul sito youtube.com, a scrivere complimentandosi ai siti del festival e su myspace.com, testimoniando la completa riuscita della manifestazione.
Il successo di Nextech Festival sottolinea l'interesse da parte dei giovani verso le nuove forme della musica elettronica che il festival è riuscito ad illustrare fornendo una serie di percorsi differenti.
Nextech Festival ha documentato la vicenda della musica elettronica dagli esordi, attraverso la storia dei suoi strumenti, raccontata per immagini nella serie Tech Stuff a cura di Qoob.Tv, presentata in anteprima a Firenze, ed ha proseguito indagando tra differenti ambiti espressivi.
Ciò ha creato un collegamento tra pubblici differenti, tra gli spettatori attenti alla ricerca ed alla sperimentazione, che hanno applaudito la prima sera il duetto tra Kieran Hebden, noto per il suo progetto 'Four Tet', ed il leggendario batterista afroamericano Steve Reid; tra quelli più legati alla scena rock, attenti ad una presenza di spicco come quella degli Stateless, autori di un cd considerato tra gli esordi più importanti dell’anno; e quelli legati ai nuovi ritmi del 'dancefloor', che hanno apprezzato la lunga e prestigiosa sequenza di cui sono stati protagonisti il celebrato Mr.Oizo, Moodymann e la sua avvolgente miscela di breakbeats, funky e soul, gli eclettici Chic Miniature, My My, Someone Else, Ryan Crosson, fino alle stelle del momento Teenage Bad Girl e DJ Koze.
Interesse ed applausi anche per gli artisti italiani ospiti, con la presenza dell'etichetta bolognese Homework Records, i toscani Cayorosso ed il giovane dj Biga, mentre arrivava da Roma Rodion, già molto apprezzato in Germania.
Nextech Festival ha anche stimolato la collaborazione tra i musicisti e gli artisti 'visual', Capitan Fracasse, The Fake Factory, DDG, NI1, creando suggestive alchimie che si realizzavano nella sequenza ininterrotta di immagini proiettate vorticosamente sugli otto megaschermi dell'allestimento video. Nextech Festival ha contato poi sul sostegno di numerosi media partner, oltre ai già citati Qoob.tv e myspace.com, tra questi Controradio che ha dedicato al festival speciali ed interviste, il portale della regione Toscana, www.intoscana.it, che ha seguito il festival in diretta. Il festival ha avuto copertura tanto dalle radio nazionali che da quelle private, da numerosi siti internet dedicati alla scena elettronica e dalle riviste specializzate italiane ed internazionali.
Così anche quest'anno Nextech Festival chiude con un bilancio indubbiamente positivo; di fianco alle più importanti città europee, Berlino, Barcellona, Parigi, Londra, Vienna e Roma, anche Firenze può brillare nella proposta di manifestazioni attente ai nuovi linguaggi della musica e dell'arte rivolte al mondo dei giovani.

Sito ufficiale:   www.nextechfestival.com

Scritto da giuseppe il 24 settembre 2007 - Letto 1592 volte
    TI PIACE?  
CONDIVIDI:  
 
Home HOME

Indietro BACK

TI PIACE?
 
CONDIVIDI
 
CERCA NEL SITO
 
INFO
Musicus Concentus
musicusconcentus@gmail.com
tel. 055 287347
 
PREVENDITE
Box Office
www.boxofficetoscana.it
tel. 055 210804
 
MUSICUS NETWORK
Facebook   Facebook
Twitter   Twitter
Google Plus   Google Plus
YouTube   YouTube
 
TUTTO IL NETWORK
 
PUBBLICITÀ
Pubblicità musica
 
ADS